CONFERENZE-CONCERTO


Alexander Skrjabin: visione e potenza dell’arte

Conferenza-concerto di Albertina Dalla Chiara

Programma: Alexander Skrjabin (1872-1915): Studio in si bem. min. n.11 op.8, Sonata-Fantasia in sol diesis min. n.2 op.19, Studi n.3-5-7 op.42, Sonata in fa diesis magg. n.5 op.53, 5 preludi op.74, ‘Vers la flamme’ Poema op.72

Albertina Dalla Chiara suona e introduce questo concerto dedicato alla particolare e affascinante personalità del grande compositore russo Alexander Skrjabin, che conferiva alla musica e a tutte le arti uno straordinario potere sugli uomini e la loro vita.


Pensando a Chopin

Conferenza-concerto di Enzo Restagno

Albertina Dalla Chiara, pianoforte

Zoltan Szolt Szabò, violoncello

Enzo Restagno parla del Chopin più intimo, legato alle luci ed ombre delle piccole forme, che si riflettono poi anche nella meravigliosa Sonata per violoncello e pianoforte in sol minore op.65 che viene eseguita insieme alla Mazurca n.4 op.33 e al Preludio in diesis minore op.45.


E’ un segreto tra il mio interprete e me

Erik Satie tra poesia e musica

Conferenza-concerto di Quirino Principe

Albertina Dalla Chiara, pianoforte

Programma: Erik Satie (1866-1925): Gymnopédie n.1, Gnossienne n.1-2-3-4, Notturno n.1, Avant-dernières penseés, Préludes Flasques (pour un chien), Sonneries de la Rose Croix (Air de l’Ordre)

A Erik Satie, considerato uno dei padri di tutta la concezione moderna dell’arte, e alle suggestioni della sua misteriosa e enigmatica personalità è dedicato questo progetto condotto da Quirino Principe. Il noto musicologo recita inoltre poesie e scritti di Satie in alternanza all’esecuzione musicale di Albertina Dalla Chiara.


Amabile conversazione con un egocentrico

Quirino Principe nel ruolo di Richard Wagner

Guido Salvetti nel ruolo del filosofo Karl Rosenkranz

Cristina Miatello nel ruolo della cantante Emilie Genast

Albertina Dalla Chiara nel ruolo della pianista Clara Schumann

Il progetto mette in gioco musicisti, musicologi e personalità della cultura della città ospitante in una vera e propria rappresentazione teatrale. Viene ricreata idealmente una serata nel salotto della pianista Clara Schumann in onore della visita di Richard Wagner. I diversi ospiti si prestano a entrare nell’atmosfera dell’epoca e dissertano con Richard Wagner, interpretato da Quirino Principe, sulla sua musica e complessa personalità. Albertina Dalla Chiara interpreta musiche di Clara Schumann.


Felix Mendelssohn-Bartholdy, la fede assoluta come musica assoluta

Conferenza-concerto di Quirino Principe e del Trio di Verona

Programma: F. Mendelssohn Trio in do min. n.2 op.66.

La conferenza-concerto di Quirino Principe indaga sul rapporto con la religione e la sua presenza nella musica di Felix Mendelssohn-Batholdy. Il Trio di Verona (Peter Szanto, violino, Zoltan Szolt Szabò, violoncello, Albertina Dalla Chiara, pianoforte) esegue il Trio n.2 op.66 di Mendelssohn che contiene il tema di un corale luterano.


Fiamma rossa e nero d’ebano

Conferenza-concerto di Quirino Principe

Cristina Miatello, voce

Albertina Dalla Chiara, pianoforte

Leonardo de Colle, voce recitante

Programma: musiche di Faurè, Debussy, Hahn, Dupont su testo di Paul Verlaine.

‘Fiamma rossa e nero d’ebano’ tratto dai versi della poesia ‘Cauchemar’ dai Poémes Saturniens di Paul Verlaine intitola questo omaggio al famoso poeta francese, precursore del Simbolismo. Il sottile legame che unisce l’arte poetica misteriosa e simbolica di Verlaine alle infinite possibilità espressive della musica, nonché l’esistenza travagliata, angosciata, contraddittoria fino all’esasperazione del poeta sono oggetto di questa conferenza-concerto condotta dal noto musicologo e letterato Quirino Principe.


Debussy poeta

Donatella Lombardi, voce

Albertina Dalla Chiara, pianoforte

Programma: C. Debussy (1862-1918): Harmonie du soir, Le Balcon (Cinq poèmes de Baudelaire), C’est l’Extase, Il pleur dans mon cœur (Ariettes Oubliées – Verlaine), Soupir (Trois poèmes de Mallarmè), proses Lyriques (testo di Claude Debussy): De Reve – De Grève – De Fleurs – De Soir.

Il percorso poetico-musicale intitolato ‘Debussy poeta’ è condotto da Albertina Dalla Chiara e offre all’ascoltatore una chiave di comprensione della enigmatica e misteriosa personalità di Claude Debussy. Partendo dalla poesia e da alcune peculiarità della sensibilità decadente e simbolista dei poeti francesi dell’ottocento, con cui il compositore francese entrò in contatto, si arriva alla lettura ed esecuzione di testi poetici che lo stesso Debussy ha scritto e musicato. I testi delle poesie vengono letti in alternanza all’esecuzione musicale.


Altre conferenze-concerto di Albertina Dalla Chiara:

‘Clara e Robert Schumann, una coppia protagonista nella vita musicale del 1800’

‘Ritratto di Fryderyc Chopin’

‘Ricordo di Stanislav Neuhaus’


PROGRAMMI DA CONCERTO


Programma n. 1

FRYDERYC CHOPIN

12 Studi op. 25
n. 1 in la bemolle maggiore – Allegro sostenuto
n. 2 in fa minore – Presto
n. 3 in fa maggiore – Allegro
n. 4 in la minore – Agitato
n. 5 in mi minore – Vivace
n. 6 in sol diesis minore – Vivace
n. 7 in do diesis minore – Lento
n. 8 in re bemolle maggiore – Vivace
n. 9 in sol bemolle maggiore – Allegro vivace
n. 10 in si minore – Allegro con fuoco
n. 11 in la minore – Lento, Allegro con brio
n. 12 in do minore – Allegro molto con fuoco


Mazurca in sol diesis minore op. 33 n. 1
Mazurca in si minore op. 33 n. 4

Improvviso-Fantasia in do diesis minore op.66

Scherzo in si minore op. 20 n. 1

Ballata in fa minore op. 52 n. 4


Programma n. 2

CLAUDE DEBUSSY

Préludes Vol. 1°

I – Lent et grave (Danseuses de Delphes)
II – Modéré (Voiles)
III – Animé (Le vent dans la plaine)
IV – Modéré (Les sons et les parfums tournent
dans l’air du soir, C. Baudelaire)
V – Très modéré – Vif (Les collines d’Anacapri)
VI – Triste et lent (Des pas sur la neige)
VII – Animè et tumultueux (Ce qu’a vu le vent d’Ouest)
VIII – Très calme et dolcemente espressif (La fille aux cheveux de lin)
IX – Modérément animé (La sérénade interrompue)
X – Profondément calme (La Cathédrale engloutie)
XI – Capricieux et léger (La danse de Puck)
XII – Modéré (Minstrels)


MAURICE RAVEL

Pavane pour une infante défunte

Gaspard de la Nuit
(Trois Poème pour piano d’après Aloysius Bertrand)
Ondine – Le Gibet – Scarbo


Programma n. 3

‘ITALIA DALL’ EUROPA’

J.S. BACH
Italienisches Konzert BWV 971
- Concerto nach italienischem Gusto
- Andante
- Presto

D. SCARLATTI
Sonata in fa minore K. 239

W.A. MOZART
Sei Variazioni sul tema ‘Salve, tu Domine’
da ‘I filosofi immaginari’ di Paisiello


C. DEBUSSY
dai Preludi vol. 1°: Les Collines dì Anacapri

F. LISZT
da Années de Pèlerinage:
Sonetto 123 del Petrarca
Venezia e Napoli (Gondoliera – Canzone – Tarantella)


Programma n. 4

ALEKSANDER SKRJABIN

Studio n. 11 op. 8 in si bemolle minore
Studio n. 3 op. 42 in fa diesis maggiore
Studio n. 5 op. 42 in do diesis minore
Studio n. 7 op. 42 in fa minore

Sonata-Fantasia n. 2 op. 19 in sol diesis minore
Andante – Presto


Cinque preludi op. 74
- Doloroso delirante
- Molto lento, contemplativo
- Allegro drammatico
- Lento, vago, indeciso
- Fiero, bellicoso

Poema op. 72 Vers la Flamme

Sonata n. 5 op. 53 in fa diesis maggiore
Allegro impetuoso con stravaganza – Languido – Presto con allegrezza


Programma n. 5

TRIO DI SALISBURGO
Luz Leskowitz, violino
Barbara Lübke, violoncello
Albertina Dalla Chiara, pianoforte

W.A. MOZART Trio in do maggiore KV 548
Allegro – Andante Cantabile – Allegro

Trio in si bemolle maggiore KV 502
Allegro – Larghetto – Allegretto


F. SCHUBERT Trio in mi bemolle maggiore op.100
Allegro – Andante con moto – Allegro moderato, Trio – Allegro moderato


Programma n. 6

TRIO DI VERONA
Peter Szanto, violino
Zoltan Szolt Szabò, violoncello
Albertina Dalla Chiara, pianoforte


F.J. HAYDN Trio in do maggiore Hob XV 21
L. van BEETHOVEN Trio in sol maggiore n. 11 op. 121


L. van BEETHOVEN Trio n. 7 op. 97 in si bemolle maggiore ‘Arciduca’
Allegro moderato – Scherzo, Allegro – Andante cantabile, ma
però con moto – Allegro moderato, presto


Programma n. 7

TRIO DI VERONA
Peter Szanto, violino
Zoltan Szolt Szabò, violoncello
Albertina Dalla Chiara, pianoforte

F. SCHUBERT Trio in mi bemolle maggiore op. 100
o
Fanny MENDELSSOHN Trio op. 11 in re minore


Felix MENDELSSOHN Trio in do minore n. 2 op. 66
programmi